Uomini e uomini

Nessun uomo è un’isola, intero in se stesso,
Ogni uomo è un pezzo del continente.
una parte della Terra.
Se una zolla viene portata via dall’onda del mare,
la Terra ne è diminuita,
come se un promontorio le mancasse,
o una dimora amica o la tua stessa casa;
ogni morte d’uomo mi diminuisce,
perché io faccio parte dell’umanità.
E così non mandare mai a chiedere per chi
suona la campana; essa suona per te.
” (John Donne)

Che più che isola che non c’è paremmo arcipelaghi di scogli lontani ed irraggiungibili, che non c’è rotta a congiungerli, nemmeno casualità di deriva pare possa creare comunicazione.

Ed altro non aggiungo che ormai pare tardi a parlare d’umanità perdute, d’odio, indifferenza dinnanzi alla brutalità dell’agire, al voltare lo sguardo altrove mentre un uomo muore per mano d’altro uomo. Non è questo forse agire d’uomo? Che la bestia mai fa uso della brutalità senza un fine che ha a sfondo la sua stessa vita. Faccio d’altro parola mia, ch’egli ebbe a scriverlo assai meglio pure di quanto io possa avere a pensiero.

“L’uomo, si dice. E noi pensiamo a chi cade, a chi è perduto, a chi piange e ha fame, a chi ha freddo, a chi è malato, e a chi è perseguitato, a chi viene ucciso. Pensiamo all’offesa che gli è fatta, e la dignità di lui. Anche a tutto quello che in lui è offeso, e ch’era, in lui, per renderlo felice. Questo è l’uomo. Ma l’offesa che cos’è? È fatta all’uomo e al mondo. Da chi è fatta? E il sangue che è sparso? La persecuzione? L’oppressione?

Chi è caduto anche si alza. Offeso, oppresso, anche prende su le catene dai suoi piedi e si arma di esse: è perché vuol liberarsi, non per vendicarsi. Questo anche è l’uomo. (…) Ma l’offesa in se stessa? È altro dall’uomo? È fuori dall’uomo?

Questo è il punto in cui sbagliamo.

Noi presumiamo che sia nell’uomo solo quello che è sofferto, e che in noi è scontato. Aver fame. Questo diciamo che è nell’uomo. Aver freddo. E uscire dalla fame, lasciare indietro il freddo, respirare l’aria della terra, e averla, avere la terra, gli alberi, i fiumi, il grano, le città, vincere il lupo e guardare in faccia il mondo. Questo diciamo che è nell’uomo. (…)

Ma l’uomo può anche fare senza che vi sia nulla in lui, né patito, né scontato, né fame, né freddo, e noi diciamo che non è l’uomo.

Noi lo vediamo. È lo stesso del lupo. Egli attacca e offende. E noi diciamo: questo non è l’uomo. Egli fa con freddezza come fa il lupo. Ma toglie questo che sia l’uomo?

Noi non pensiamo che agli offesi. O uomini! O uomo!

Appena vi sia l’offesa, subito noi siamo con chi è offeso, e diciamo che è l’uomo. Sangue? Ecco l’uomo. Lagrime? Ecco l’uomo.

E chi ha offeso che cos’è? Mai pensiamo che anche lui sia l’uomo.” (Uomini e no, Elio Vittorini)


22 risposte a "Uomini e uomini"

  1. Homo homini lupus, o sbaglio? Questa strana creatura chiamata “uomo” è dotata di capacità immense. Che può adoperare per fare il bene o per fare il male. D’altronde, bene e male li abbiamo dentro tutti, indistintamente. Solo che alcuni li manifestano più apertamente. O a volte, purtroppo, incontrollatamente. Però sai come la penso…Sulla deriva di questa società non ho praticamente più speranze di ripresa.

    Piace a 1 persona

  2. Un piccolo saluto caro Gio , vorrei non ripetermi nel dirti che i tuoi articoli sono viatico in mezzo a questo fuoco, mi immergo nel mare amico di sempre tra linguaggio, immagini e musica che metti sul tuo blog ogni giorno .
    Oggi mescolo un pensiero , non mio che mi prende forte ogni volta che rileggo

    “Soltanto i fatti contano,soltanto i fatti debbono contare,noi siamo quello che facciamo: Le intenzioni, specialmente se buone, ed i rimorsi specialmente se giusti,ognuno, dentro di se può giocarseli come vuole, fino alla disintegrazione e fino alla follia. Ma un fatto è un fatto. Non ha contraddizioni , non ha ambiguità, non contiene il diverso e il contrario.
    “Candido”
    Leonardo Sciascia

    E come la mettiamo non va …Ciao

    Piace a 1 persona

  3. Siamo società. Lo abbiamo scelto. E abbiamo regole. Non siamo bestie. E le bestie sono bestie, ma non sono crudeli. Quel che accade è una distorsione, una deriva. Non è più natura. Ma non c’è soluzione diversa da una educazione al rispetto della Natura. Che poi è rispetto degli altri. Che poi è così tante cose che un elenco non serve. Ma la Natura ha vita lunghissima, è Universo, è connessioni che non possiamo immaginare. E’ moto di vita perpetua. La Natura ci punirà.

    Piace a 1 persona

  4. Il testo che hai citato dal libro di Elio Vittorini è bellissimo! Elio in quel libro c’ha fatto conoscere la parte più feroce degli uomini… ma c’era la guerra. Ora abbiamo tutto…troppo, a tal punto da farci perdere l’umanità. Questa civiltà è terrificante. C’è una ferocia in giro che neppure durante la guerra penso l’abbiano vissuta !

    Piace a 1 persona

  5. mi presento…
    sono Cinzia…
    sono rimasta colpita dai versi di John Donne… non li conoscevo…
    più li leggo…più li sento veri…profondi…molto commoventi…
    con l’affermazione “Nessun uomo è un’isola” ci dobbiamo ricordare che il mondo ha bisogno anche di noi…del nostro essere uomini e donne…con la necessità di restare umani…

    Piace a 1 persona

  6. . . . P*J* Harvey:
    . . . No Man is an Island .https://youtu.be/Dw1gCec4x4w
    .
    • Community of Hope . ❣️ .https://youtu.be/qsLqsqbObyg
    • Hope for Hope . ☘️ .https://youtu.be/7ReW0jJkag8
    •https://youtu.be/7ReW0jJkag8
    •https://youtu.be/Dw1gCec4x4w

    1624 • JOHN DONNE •
    . . . THE BELL TOLLS FOR THEE …https://youtu.be/lUbtFw-mXgM
    •https://poemhunter.com/poem/no-man-is-an-island/
    •https://en.wikisource.org/wiki/Author:John_Donne
    •https://en.wikiquote.org/wiki/John_Donne
    •https://en.wikipedia.org/wiki/John_Donne
    •https://poetryfoundation.org/poets/john-donne
    •https://gutenberg.org/ebooks/author/8886
    •https://learnodo-newtonic.com/john-donne-famous-poemshttps://youtu.be/lUbtFw-mXgM

    UK :: BAND of HOPE . ❤️ .https://en.wikipedia.org/wiki/Hope_UK

    Piace a 1 persona

  7. .
    https://twitter.com/SamanthaLives1/status/1571677862738161665?s=20&t=Oh9RzlXTOiby2WhZxFJ_1g
    .
    https://twitter.com/LangmanVince/status/1572546823776268291?s=20&t=Oh9RzlXTOiby2WhZxFJ_1g
    .
    .
    ¡¡¡ KILLED BY MAFIA !!!
    Giornalista Italiano Giancarlo Siani
    (Napoli 19.09.1959 – 23.09.1985)
    Assassinato dalla #Camorra per il suo grande impegno contro il crimine organizzata !!!
    . . .
    . .
    . . . L’OBIETTIVO NON E’
    . 🌿 . RESTARE VIVI,
    MA RESTARE
    UMANI . ❤️ .
    .
    ~ GEORGE ORWELL ~
    .
    .
    • George Bernard Shaw •
    1856 – 1950
    Nobel Prize for Literature in 1925.
    . . . The longer I live,
    the more convinced
    I am that this planet is
    used by other planets
    as … a Lunatic Asylum …
    .
    https://en.wikiquote.org/wiki/George_Bernard_Shaw
    .
    .
    • Hannah Arendt • ❤ •
    . . . Before they seize power and establish
    a world according to their doctrines,
    totalitarian movements conjure up a
    lying world of consistency which is
    more adequate to the needs of the
    human mind than reality itself …
    .
    .
    ☘️ ………………. Uninformed Consent –
    https://librti.com/uninformed-consent#dpr
    .
    . . . Documentary by Librti.com and Vaccine Choice …
    An in-depth look into the Covid 19 narrative, who’s controlling it, and how it’s being used to inject an untested, new technology into every person on Earth …
    .
    .

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...